a-wayward-pines-tv-series

Wayward Pines in streaming: la tensione è di casa

Tutti gli appassionati di serie televisive sanno come ″Wayward Pines″ sia stato uno gli appuntamenti più attesi dell’ultimo periodo: da quando l’episodio ″Where Paradise Is Home″ è stato trasmesso negli Stati Uniti il 14 maggio del 2015 dall’emittente Fox, puntata dopo puntata questo telefilm è diventato un vero e proprio fenomeno di costume il cui successo ricorda l’indimenticata ″I segreti di Twin Peaks″, serie tv degli anni Ottanta ideata dal geniale David Lynch.

Nonostante il telefilm sia di genere auto-conclusivo (la trama della prima stagione si esaurisce completamente nel corso dell’ultimo episodio), la sua fortuna è stata talmente spiccata da convincere la casa di produzione a dare vita ad un secondo capitolo in grado di far rivivere le angoscianti atmosfere che il pubblico ha imparato ad amare.

Fortunatamente, la serie tv è approdata anche in Italia in contemporanea con gli Stati Uniti. Nel caso qualcuno si sia perso le sue prime puntate, niente paura: grazie al servizio offerto dal sito NowTV sarà possibile recuperare Wayward Pines streaming, lasciarsi coinvolgere dalla sua trama appassionante, godere dei suoi colpi di scena improvvisi e mozzafiato.

La storia di Wayward Pines: dai libri alla televisione

Vedendo ″Wayward Pines″ in streaming, è difficile immaginare la lunga storia che questo accattivante telefilm può vantare. Come spesso succede, tutto è nato da una serie letteraria: ″The Wayward Pines Trilogy″ (composta da ″Pines″, ″Wayward″ e ″The Last Town″) è approdata in tutte le librerie a partire dal 2012. Creatore di questo misterioso ed oscuro universo è Blake Crouch, scrittore statunitense che, nonostante la sua giovane età, vanta all’attivo una bibliografia piuttosto nutrita.

Sicuramente Wayward Pines, però, è ad ora la sua opera più conosciuta dal grande pubblico. È a questo punto che incontriamo Chad Hodge, sceneggiatore e produttore televisivo statunitense noto per la sua partecipazione a telefilm di spessore come, ad esempio, ″Tru Calling″, ″Veritas: The Quest″, ″Runaway – In fuga″ e ″The Playboy Club″. a-wayward-pines-tv-series

Ancor prima di essere pubblicato, il manoscritto del primo romanzo della Trilogia arriva tra le sue mani: Hodge ne resta folgorato. Capisce subito che deve produrre una serie televisiva legata all’opera di Crouch, scrive una prima sceneggiatura ed inizia a cercare i fondi necessari alla realizzazione di questo ambizioso progetto.

La svolta arriva quando l’idea giunge alle orecchie di M. Night Shyamalan: amatissimo da pubblico e da critica, questo regista di origini indiane si è fatto strada nel mondo del cinema sfornando un successo dopo l’altro come, ad esempio, ″The Sixth Sense – Il sesto senso″, ″Unbreakable – Il predestinato″, ″Signs″, ″Lady in the Water″, ″The Village″ e ″L’ultimo dominatore dell’aria″. Basta dare un’occhiata alla sua filmografia per cogliere immediatamente come thriller e mistero siano gli ingredienti essenziali di tutti i suoi film.

Leggenda vuole che il grande regista si sia appassionato immediatamente al progetto e che abbia dato la sua pronta adesione. Non solo ha prodotto la prima stagione della serie: M. Night Shyamalan ha diretto in prima persona il primo episodio del telefilm.

La provincia americana: nulla è come sembra

Chiunque abbia visto ″Wayward Pines″ in streaming sa benissimo quanto complicata ed intricata sia la trama di questa serie televisiva. Ethan Burke è un agente dei servizi segreti statunitensi: l’uomo, padre di famiglia non sempre integerrimo, viene incaricato di indagare su una coppia di agenti scomparsi ormai da molto tempo.

L’Intelligence ha perso le loro tracce nell’Idaho e da allora nessuno ha saputo più niente di loro: la situazione è complicata dal fatto che Burke ha avuto una relazione con uno dei due agenti, la procace Kate Hewson. Il rapporto con la donna ha quasi mandato all’aria il suo matrimonio. Mentre sta viaggiando tranquillamente assieme al suo partner, l’auto di servizio esce di strada senza motivo: il collega di Burke muore sul colpo.

Il nostro protagonista, invece, sopravvive e si mette faticosamente in cammino per raggiungere la cittadina più vicina dove spera di trovare soccorso: si tratta di Wayward Pines, amena località di provincia immersa nel verde. Il nostro agente non ci metterà molto a capire che in questo villaggio nulla è come sembra: il cinguettio dei passerotti è una registrazione, le telefonate vengono intercettate e deviate su una linea sicura, il sorriso della gente nasconde falsità e sospetto.

Quando cerca di andarsene, inoltre, Burke deve scoprire una verità ancora più amara: per quanto cerchi di fuggire, tutte le strade portano a Wayward Pines. Nessuno può lasciare la cittadina a meno che non muoia.

Il cast: Matt e Toby

Seguendo ″Wayward Pines″ in streaming è possibile notare immediatamente lo spettacolare livello del cast che ha preso parte a tale produzione.

Ethan Burke, il protagonista, ha l’affascinante volto di Matt Dillon, uno degli attori più apprezzati della sua generazione: tra le sue opere più importanti ricordiamo ″Rusty il selvaggio″, ″Da morire″, ″In & Out″ e ″Tutti pazzi per Mary″. Il perfido ed enigmatico Dr. Jenkins è, invece, portato sullo schermo da Toby Jones: l’attore britannico è un caratterista di grande livello che nel corso della sua brillante carriera ha lavorato con registi del calibro di Luc Besson, Stephen Frears, Peter Greenaway, Ron Howard, Oliver Stone e Matteo Garrone.

Rispondi