gossip-girl-cast

4 buoni motivi per vedere Gossip Girl

Tra le serie che negli ultimi anni hanno segnato il piccolo schermo vi è senza dubbio Gossip Girl, che ha avuto molto successo sia negli Stati Uniti d’America che nel resto del mondo, Italia compresa.

Pensare a Gossip Girl come ad una semplice serie drama per teenagers o per un pubblico da poco entrato nell’età adulta risulta fortemente riduttivo, perchè vorrebbe dire sminuirne ingiustamente la portata del suo successo.

Tuttavia, nonostante il successo planetario che la serie ha ottenuto, venendo addirittura citata in un discorso dall’allora sindaco di New York Micheal Bloomberg, vi sono ancora molti che hanno una sorta di rifiuto implicito nell’approcciarvisi.

E questo atteggiamento priva chi ne è vittima di una serie assolutamente godibile e che sarebbe da vedere per diversi motivi, pur essendo le storie raccontate, quello di ragazzi dell’alta società di New York, abbastanza al di fuori del mondo che chi vive le serie tv normalmente vive. Tuttavia Gossip Girl ha avuto la capacità di raccontare molte cose della generazione che oggi è da poco adulta in un modo originale e mai banale.

Ma quali sono i motivi per cui varrebbe la pena se non lo si è mai fatto, di recuperare questa serie e dedicarle parte del proprio tempo per darle una possibilità? Eccone quattro per cui vale la pena correre a vedere Gossip Girl.

Una serie per gli amanti degli intrighi e le dinamiche umane

Se quello che si cerca in una serie televisiva sono gli intrighi di qualsiasi tipo e il vedere come una persona può cambiare e cosa può spingersi a fare per ottenere ciò che vuole o ribaltare una situazione che la vede sconfitta, Gossip Girl è la serie assolutamente da non perdere e con lei la protagonista incontrastata, Blair.

Ma anche tutti gli altri personaggi della serie hanno, va detto, un ruolo fondamentale nel rendere questa serie un ottimo spaccato su quello che è l’animo umano nelle sue più varie sfaccettature.

Una serie generazionale

Per chi ancora dovesse rimpiangere serie generazionali come Veroncia Mars o The OC, la serie da non lasciarsi sfuggire era ed è ancora Gossip Girl. gossip-girl-cast

E non è un caso che dietro questa serie e il suo grande successo vi sia Josh Schwart, ovvero colui a cui si deve anche la creazione di The OC.

Una serie per chi ama la moda e le sue tendenze

Se si è amanti di tutto ciò che è moda, non si dovrebbe perdere un secondo di più prima di recuperare tutta la serie.

Questo perchè Gossip Girl può vantare la presenza all’interno di alcune delle sue puntate di personalità come Vera Wang.

E quando gli stilisti non si prestano come attori, lo fanno con le proprie creazioni. Sembra quasi superfluo e inutile dire che tutto ciò è un piacere per gli occhi di chi ama e segue la moda e le tendenze che impone.

Una serie per chi ha New York nel cuore

Se si ama la Grande Mela si finirà subito con l’amare anche Gossip Girl. Il motivo è semplicissimo: le riprese da qualsiasi angolazione attraverso le quali New York si può ammirare, in ogni episodio, da una prospettiva sempre diversa.

Inoltre la città viene descritta con grande fedeltà e si potrà dire, dopo aver visto Gossip Girl, di aver quasi visto una sorta di documentario su New York.

Rispondi