Curiosità su Valentino Rossi e la moto GP

Il Dottore, Valentino Rossi, dopo una stagione ricca di momenti di tensione ma anche di qualche piccola soddisfazione personale, torna ad essere il solo protagonista della Moto GP, seppur la competizione sia conclusa e pronta per ripartire il prossimo anno.

Rossi e Lorenzo: separazione amichevole

Rivali, compagni di squadra, nemici e amici: sono questi gli aggettivi che riguardano uno dei rapporti maggiormente turbolenti che ha caratterizzato la in Moto GP nel corso degli ultimi anni.
Dopo diversi anni di convivenza talvolta forzata, la nuova stagione si aprirà con una nuova sfida tra Rossi e Lorenzo, stavolta rivali anche nelle scuderie.

Se nelle scorse edizioni si parlava di rivalità interna in casa Yamaha, nella prossima stagione sarà possibile vedere chi, tra Rossi e Lorenzo, ha il DNA del vero campione.
Il pilota spagnolo sarà infatti il nuovo volto della Honda, dopo mesi e mesi di trattative e corte spietata da parte della casa motociclistica. valentino-rossi-presentazione-yamaha-m1-2016

Rossi, vista la nuova separazione, ha espresso delle parole molto interessanti riguardo il rapporto con Lorenzo.
Pare infatti che, tra i due, il rapporto sia leggermente migliorato e che l’ascia di guerra personale sia stata sepolta, almeno per ora.

Tra i due non vi era un buon rapporto dopo quanto accaduto nella scorsa stagione ma, dopo la notizia della separazione, i due si sono riconciliati.
Rossi ha spiegato che Lorenzo è un buon pilota ed una persona eccezionale, dal quale ha imparato molto anche se lui ha debuttato prima dello spagnolo.
Ma anche Lorenzo ha espresso delle buone parole nei confronti del suo amico-nemico-rivale, sostenendo che i rapporti sono stati tesi per tanto tempo ma che, ora, sembra siano tornati ad essere migliori.

E visto che ora i due non fanno parte della stessa scuderia, secondo Lorenzo la competizione sarà maggiormente divertente visto che, entrambi, punteranno alla vittoria del prossimo campionato di Moto GP.

Valentino Rossi: il futuro dopo la carriera in Moto GP

A parlare del futuro del figlio, una volta che il suo tempo nella Moto GP volgerà al termine, è Graziano Rossi, padre del nove volte campione del mondo della categoria massima di motociclismo.
Egli sostiene che, suo figlio, appenderà presto l’attrezzatura della Moto GP per effettuare uno strabiliante, quanto inatteso, debutto nel mondo automobilistico.

Viste le recenti esperienze di Valentino nel mondo automobilistico, secondo suo padre sarà presto possibile leggere il nome del figlio tra i piloti di Formula 1 oppure di Rally.
Egli però non vuole assolutamente influenzare la carriera da sportivo del figlio, sostenendo che non gli ha mai dato consigli su come comportarsi nell’aspetto tecnico del rinnovo dei contratti in Moto GP.

Il padre rivela anche che, fin da piccolo, Valentino è sempre stato molto sicuro delle sue decisioni, scegliendo quello che, secondo il suo punto di vista, era migliore per la sua carriera.

Il signor Graziano Rossi ha poi spiegato che, finalmente, il rapporto con Lorenzo è migliorato nel corso delle ultime settimane: l’uomo ha sostenuto che, facendo pace, sia il figlio che Lorenzo hanno dimostrato di essere non solo degli ottimi campioni in sella alla moto, ma anche nella vita privata, quella lontana dalle telecamere e dai circuiti di Moto GP.

Rispondi